Categorie
News

Migliora la tua produttività lavorativa in autonomia o in squadra

L’arrivo della stagione più calda dell’anno porta sempre con sé uno strano effetto rallentatore.
I progetti più importanti sono già da programmare per settembre, il ritmo in ufficio sembra più ovattato e la solita produttività alla quale si è abituati può sembrare diminuire.

In alcuni casi non si tratta solo di una impressione personale.
L’aumento delle temperature infatti tende a renderci generalmente più pigri, meno favorevoli agli spostamenti per trasferte o eventi fuori sede e più facilmente irritabili sia nei confronti di piccole dispute con i clienti che per confronti aperti con collaboratori e collaboratrici.

Se lavori in proprio ma anche se la tua vita professionale è in squadra, ci sono alcune semplici abitudini che puoi mettere in pratica da subito per ritrovare il tuo tono di sempre.
Scopriamo insieme da cosa puoi cominciare.

Aumenta la frequenza delle pause riducendone la durata

Quando la temperatura esterna è più calda è più frequente che si avverta in maniera più importante il bisogno di fare delle piccole pause.
Succede, per esempio, perché in primavera e in estate avvertiamo più spesso il bisogno di bere e di rinfrescarci. Aumenta il numero delle pause nell’arco della tua giornata lavorativa riducendone la durata.
Ciò conferirà al tuo ritmo lavorativo una scansione più dinamica e ti permetterà di mantenere alto il livello di produttività senza affaticarti o sentirti frustrato/a per il senso di stanchezza.

Alterna gli impegni in base al carico cognitivo che richiedono

Generalmente si tende a programmare gli impegni lavorativi più importanti all’interno della prima fase della giornata.
Questo è spesso un ottimo modo per mantenere un omogeneo livello di produttività durante la giornata lasciando al pomeriggio gli impegni meno gravosi ma non si tratta di una regola fissa.

Una mattina carica di appuntamenti molto impegnativi non necessariamente ti restituirà un pomeriggio più tranquillo.
Nella vita professionale infatti, molte dinamiche sono collegate tra loro e un progetto che processi durante la mattina molto probabilmente potrà richiedere la tua attenzione anche nel pomeriggio. Il risultato è una giornata eccessivamente carica dal punto di vista energetico e cognitivo.

Se ti capita di trovarti nella situazione appena descritta, riduci il carico del lavoro quotidiano e non sentirti in colpa.
Ricorda sempre che è meglio un lavoro svolto bene che tanti progetti lasciati incompleti o comunque bisognosi di ulteriore tempo, risorse e spazio per essere portati a termine. Organizza i tuoi impegni quotidiani nell’ottica della qualità del lavoro che puoi produrre e non della quantità.

Che sia un tuo cliente o i tuoi colleghi, tutti trarranno vantaggio da questo assetto soprattutto se illustrerai a loro volta i vantaggi di un approccio al lavoro così orientato alla produttività.

Se stai cercando una nuova opportunità lavorativa, contattaci subito per un appuntamento conoscitivo. Siamo sempre felici di ascoltare nuove idee e nuovi punti di vista, anche il tuo!

Ti aspettiamo in azienda.


ITALIAN JOB s.r.l.s. è rivenditore di prodotti per la salute e il benessere a Roma.


Categorie
News

Cerchi lavoro? Trova nuove opportunità

Cercare un nuovo lavoro è sempre un’esperienza impegnativa.
Ogni nuovo inizio include il fatto di ricominciare da zero nella maggior parte dei casi o comunque uscire dalla propria zona di comfort per entrare in un nuovo contesto, anche relazionale.

Quello che è importante, a prescindere dalle competenze e dal tipo di lavoro che si sta cercando, è mantenere sempre un approccio consapevole già dalla fase di ricerca. Questo concetto è facilmente spiegabile con una domanda: “Quando cerchi lavoro cosa trovi?

Rispetto a soli dieci anni fa il mondo del lavoro è molto cambiato e soprattutto sono cambiati i canali all’interno dei quali domanda e offerta si incontrano, anche involontariamente.

Limitarsi alla semplice ricerca di annunci lavorativi può portarti via molto tempo ed energie soprattutto perché gli annunci che invadono il web sono migliaia ogni giorno. Ma quali sono adatti a te, alle tue competenze e alle tue potenzialità?

Quando cerchi lavoro, poniti in una modalità di sano senso critico e di giudizio. Prima di cominciare fai una scaletta di quelle che sono le tue competenze, quali sono i tuoi punti di forza (anche dal punto di vista relazionale) e quale percorso pensi possa aiutarti concretamente a crescere nel tempo.
Il lavoro non è solo guadagno monetario, è esperienza, è percorso di vita. Meglio investire il tuo tempo in qualcosa che possa farti crescere e allo stesso tempo crescere con te.

Sei alla ricerca da tanto ma non hai ancora trovato il lavoro giusto per te?

Probabilmente parti dal punto di vista sbagliato.
Non cercare un modo per lavorare, poniti l’obiettivo di trovare opportunità concrete, progetti edificanti e sui quali investire il tuo tempo, la tua passione e il tuo talento.

Formazione e guadagno sono priorità equiparabili.
Tieni sempre a mente che ogni competenza assunta nel corso del tempo e con la giusta esperienza, è una importante caratteristica che farà sempre la differenza tra un professionista e un improvvisato.
Considera i tuoi margini di guadagno non solo in termini economici ma anche di competenze assunte. Svolgere una mansione che non ti arricchisce dal punto di vista delle competenze e della professionalità significa non accumulare bravura nel tempo, rimanere sempre allo stesso punto sia che tu abbia lavorato un mese che dieci anni.

Scegli il tuo lavoro in maniera intelligente tenendo a mente chi sei in questo momento e chi vorrai essere tra un anno.
Se vuoi trovare nuove opportunità per la tua vita professionale contattaci, siamo sempre felici di entrare in contatto con persone nuove che abbiano voglia di confrontarsi con noi e con la vostra visione del mondo del lavoro. Ti risponderemo in tempi brevi.


ITALIAN JOB s.r.l.s. è rivenditore di prodotti per la salute e il benessere a Roma.


Categorie
News

Estate in ufficio? Rimaniamo produttivi con i consigli per superare il “summer slump”

Tantissimi professionisti sono impegnati all’interno di uffici o studi professionali anche durante il periodo più caldo dell’anno: l’estate.
Sebbene quello estivo rientri nell’immaginario comune come il periodo destinato alle ferie e alle vacanze, la realtà di tutti i giorni per chi svolge un’attività professionale è spesso legata a momenti di perdita di concentrazione o difficoltà nel portare a termine progetti e operazioni che generalmente non destano alcuna difficoltà.

Si tratta di un fenomeno conosciuto con il nome di Summer Slump.
L’aumento della temperatura esterna infatti riduce la capacità di concentrazione comportando un significativo calo produttivo durante i mesi estivi.
Per chi scegliesse di rimanere in ufficio anche nei mesi più caldi, esistono delle semplici attenzioni che è possibile mettere in atto per limitare gli effetti del summer slump e mantenere un livello di produttività efficiente, scopriamole insieme.

I consigli per rimanere produttivo/a anche in estate

Il periodo estivo è anche quello in cui, generalmente, il traffico di clienti/colleghi in ufficio è minore. Questo può giocare a tuo favore per aiutarti a organizzare meglio il tuo flusso di lavoro (meglio se programmato dalla sera prima) e gestire con più elasticità e autonomia impegni e scadenze.

Il secondo consiglio è strettamente collegato al primo.
Se hai a disposizione più spazio all’interno del tuo ufficio, organizza in maniera più comoda il tuo ambiente lavorativo.
Rendere più comodo il tuo spazio renderà più piacevole l’esperienza lavorativa e ti aiuterà a ridurre il senso di affaticamento durante tutta la giornata.

Ricorda di concederti pause brevi ma frequenti magari accompagnate da bevande il più possibile naturali (anche solo acqua) che possano aiutarti a mantenere un ottimale livello di idratazione corporea.
Il cervello umano è composto prevalentemente d’acqua e integrare questo prezioso elemento, soprattutto d’estate, ti aiuta a ridurre stress e affaticamento mentale.
Evita di rimanere seduto/a per molte ore consecutive e, se tendi a dimenticarti di fare una pausa, imposta un timer per ricordati di fare un break.

Fatichi a mantenere la concentrazione?
Se puoi, dai la precedenza a progetti che ritieni più interessanti e adatti alle tue competenze. Lavorare a un progetto o con un cliente che ti appassiona migliorerà il tuo umore e la predisposizione all’attività lavorativa.


ITALIAN JOB s.r.l.s. è rivenditore di prodotti per la salute e il benessere a Roma.